mercoledì 23 aprile 2014

LE LINEE DI NAZCA COME NON LE AVETE MAI VISTE



Questi contenuti appartengono a Civiltà antiche e antichi misteri

Mano a mano che raccoglievo informazioni sulle Linee di Nazca ho scoperto una realtà ben diversa da quella che immaginavo. In breve tempo ho preso piena consapevolezza del fatto di avere davanti agli occhi una delle opere più monumentale mai realizzate dall'uomo. Gran parte dell'attenzione del pubblico ruota attorno a una dozzina di disegni dalle forme bizzarre, invece c'è molto altro. Le forme zoomorfe, fitomorfe e antropomorfe, rappresentano soltanto una piccolissima parte dei geoglifi realizzati su questo arido territorio. Le linee sono approssimativamente 13.000 e si estendono su di un'ampia superficie. 13.000 linee tracciate sul terreno sono un numero enorme se si considera il fatto che molte di esse si estendono per diversi chilometri. Nonostante non si tratti di un lavoro tecnicamente complesso ciò che lo rende straordinario è l'estensione. Il mio interesse per questo enorme sito archeologico non si è limitato alla sola ricerca d'informazioni, nel maggio 2015 mi sono recato in Perù per averne una visione più completa e per conoscere la storia dei popoli pre-incaici che scelsero di vivere là dove la natura è più dura. 
Guarda anche:


     Seguici anche su facebookhttps://www.facebook.com/CiviltaAnticheEAntichiMisteri